Ostuni! Una cittadina tra scorci letterari e angoli mozzafiato è la meta perfetta per la presentazione del Nostro nuovo Catalogo.

Adagiata su tre colli con lo sguardo rivolto verso la valle, Ostuni è la città bianca della Puglia e una delle destinazioni che proprio non potete perdervi nel vostro viaggio alla scoperta dei posti più belli della Valle dell’Itria.

Siamo nella provincia di Brindisi, dove, su una collina delle Murge, svetta questo borgo meraviglioso, famoso per le casette tinte di bianco su cui domina la Cattedrale. La città si trova ad 8 km dalla costa Adriatica ed è punteggiata da file di ulivi secolari che rendono il paesaggio davvero mozzafiato.

Ad Ostuni è il bianco a dominare: il bianco delle case basse e delle stradine del centro storico. Il bianco di Ostuni deriva dalla calce utilizzata fino dal medioevo perché era facile da reperire e perché quel colore riusciva a dar luce alla anguste strade del centro storico La calce di Ostuni ha anche rivestito un ruolo importante nel XVII secolo, quando l’imbiancatura a calce fu l’unico modo per evitare che la peste dilagasse nella cittadina. Il centro storico era un tempo circondato da mura aragonesi di cui oggi restano solo tracce. 

Ostuni è un piccolo gioiello da esplorare con lentezza. La città si visita (rigorosamente a piedi) in un giorno, prima di andare alla scoperta delle spiagge più belle della zona. 

Abbiamo qui di seguito realizzato una utile guida a cosa vedere ad Ostuni con le più belle attrazioni, le spiagge e i dintorni da non perdere.

Ecco… queste sono le altre ragioni perchè abbiamo scelto questa cittadina !!